Psicobiologia evoluzionistica

Docenti: 
Crediti: 
3
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
BIOLOGIA APPLICATA (BIO/13)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Anno di corso: 
1
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

1. Conoscenza e capacità di comprensione. Gli studenti dovranno raggiungere una buona conoscenza dello specifico approccio etologico, delle basi genetiche, ormonali ed epigenetiche del comportamento animale e umano in ottica evolutiva e delle implicazioni che esse rivestono in ambito psicologico e cognitivo.
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Gli studenti dovranno essere in grado di applicare un metodo scientifico osservazionale all’analisi del comportamento animale e umano e di integrare i diversi livelli di analisi causale e funzionale del comportamento.
3. Autonomia di giudizio. Gli studenti dovranno sviluppare capacità critica e autonomia di giudizio rispetto alla descrizione ed interpretazione di dati comportamentali.
4. Abillità comunicative. Gli studenti dovranno essere in grado di comunicare i risultati di analisi del comportamento animale e umano sia per quanto riguarda la descrizione del comportamento che la sua interpretazione funzionale.
5. Capacità di apprendimento. Gli studenti dovranno essere in grado di apprendere il significato, le tecniche e le metodiche dell’approccio biologico allo studio del comportamento e dei processi cognitivi.

Prerequisiti

Conoscenze di Biologia, genetica e neuroscienze

Contenuti dell'insegnamento

Il corso fornisce una panoramica degli studi delle basi biologiche del comportamento animale e umano in un’ottica evolutiva, al fine di integrarne le conoscenze in ambito psicologico, clinico e cognitivo. Fornisce strumenti concettuali e metodiche per l’analisi osservazionale del comportamento animale e umano.

Programma esteso

Psicobiologia evoluzionistica (docente Davide Ponzi 3 cfu)
1.Evoluzione, selezione naturale, selezione sessuale e life history theory:concetti
2. Psicobiologia evoluzionistica del comportamento aggressivo
Funzioni evolutive e meccanismi del comportamento aggressivo
Neurobiologia del comportamento aggressivo
Endocrinologia comportamentale dell'aggressività
Evoluzione umana, cultura e aggressività
3. Psicobiologia evoluzionistica dello stress psicosociale

Bibliografia

R. Wrangham. Il paradosso della bontà- Boringheri Ed.

articoli scientifici di rilevanza con il tema del corso

Metodi didattici

Le lezioni si svolgeranno in presenza, nel rispetto degli standard di sicurezza, salvo ulteriori disposizioni dovute all’eventuale perdurare dell’emergenza sanitaria. Il materiale didattico sarà depositato sulla specifica piattaforma ad accesso riservato agli studenti (Elly) e comprenderà presentazioni iconografiche, audio-video di supporto o videoregistrazione delle lezioni.

Modalità verifica apprendimento

L’esame finale consiste in una verifica scritta integrata, consistente in 32 domande chiuse o a breve risposta e 4 domande aperte a risposta sintetica. Le domande chiuse vengono valutate con 0,5 punti; le domande aperte con punteggio da 0 a 4 (0= non risposta; 1= risposta fortemente incompleta o non corretta; 2= risposta parziale; 3=risposta corretta ma incompleta o imprecisa; 4 risposta completa e linguaggio appropriato). Il voto finale, comunicato successivamente alle prove direttamente in Esse3, corrisponderà alla media aritmetica delle valutazioni ottenute nella prova scritta espressa in trentesimi.
Qualora a causa del perdurare dell'emergenza sanitaria fosse necessario adottare la modalità a distanza per gli esami di profitto, si procederà con una prova scritta strutturata condotta a distanza (via Teams e Elly) seguita, in caso di superamento, da un colloquio orale online.

Gli Studenti con DSA/BSE devono preventivamente contattare Le Eli-che: supporto per studenti con disabilità, D.S.A., B.E.S. (https://sea.unipr.it/it/servizi/le-eli-che-supporto-studenti-con-disabil...)