PSICOFISIOLOGIA DEI PROCESSI COGNITIVI E DELLE EMOZIONI

Docenti: 
Crediti: 
8
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
PSICOLOGIA GENERALE (M-PSI/01)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

1.Conoscenza e capacità di comprensione. Gli studenti dovranno raggiungere una buona conoscenza degli ambiti di ricerca e degli strumenti di studio propri della psicofisiologia.
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Gli studenti dovranno essere in grado di utilizzare le conoscenze teoriche acquisite nell’analisi della letteratura scientifica e nella pratica di laboratorio.
3. Autonomia di giudizio. Gli studenti dovranno sviluppare capacità critica e di riflessione sui problemi metodologici e sulle relazioni tra le specifiche posizioni teoriche e i recenti risultati empirici.
4. Abilità comunicative. Gli studenti dovranno acquisire la capacità di discutere criticamente la letteratura nell’ambito delle emozioni e dei processi cognitivi.
5. Capacità di apprendimento. Gli studenti dovranno essere in grado di apprendere i nuovi paradigmi teorici e tecniche innovative di indagine derivanti da un approccio psicofisiologico.

Prerequisiti

Conoscenze anatomo-fisiologiche di base del sistema nervoso centrale e autonomico; Elementi di Psicologia Generale; basi di metodologia della ricerca in Psicologia.

Contenuti dell'insegnamento

La ricerca psicofisiologica: come nasce e come si caratterizza all’interno delle discipline psicobiologiche
. Tecniche di registrazione e analisi del segnale elettroencefalografico: potenziali evocati e oscillazioni
. Utilizzo della tecnica dei potenziali evocati nelle scienze cognitive (e.g. percezione, attenzione, categorizzazione di volti, memoria, linguaggio, processi decisionali)
. La psicofisiologia della risposta di orientamento
. La psicofisiologia delle emozioni: Teorie e metodi di studio
. Indici psicofisiologici della risposta emozionale: Relazione tra livello soggettivo, comportamentale e fisiologico della risposta emozionale
. Il riflesso di trasalimento (startle reflex) come sonda dello stato motivazionale
. Approccio psicofisiologico allo studio della relazione tra processi cognitivi (attenzione e memoria) ed emozionali
. Contributi della psicofisiologia in ambito clinico

Bibliografia

Pennisi, P., Sarlo M., Indici Elettrofisiologici in Psicologia. Padova: CLEUP Editrice, 1998.

Materiale fornito dal docente sulla piattaforma Elly.

Metodi didattici

Il corso prevede lezioni di tipo teorico, discussione di articoli scientifici, proiezione di filmati e prove pratiche di registrazione del segnale elettroencefalografico presso il laboratorio di psicofisiologia.

Modalità verifica apprendimento

La valutazione finale prevede per tutti un esame scritto finale sotto forma di domande aperte sugli argomenti trattati. E' considerata parte integrante della valutazione finale anche lo svolgimento di n.1 analisi critica di articoli scientifici forniti dal docente, e da presentare sotto forma di elaborato scritto da inviare al docente. Inoltre, lo studente avrà la possibilità (a scelta) di presentare oralmente il lavoro in aula, e tale presentazione è considerata parte integrante della valutazione finale.