PSICOPATOLOGIA E NEUROSCIENZE COGNITIVE

Crediti: 
8
Settore scientifico disciplinare: 
PSICOBIOLOGIA E PSICOLOGIA FISIOLOGICA (M-PSI/02)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Gli obiettivi del corso sono:
1. fornire conoscenze relative all’interazione tra fattori biologici, neurali, psicologici, sociali e ambientali che possono spiegare le patologie psichiche;
2. fornire conoscenze per una definizione critica di normalità e anormalità in psicologia;
3. fornire conoscenze per classificare sintomi e disordini psicologici;
4. stimolare gli studenti a riflettere sui propri comportamenti quotidiani.

Contenuti dell'insegnamento

Durante le lezioni verranno presentati e discussi i seguenti argomenti: definizione di “normale” e “anormale” in psicologia; modelli biologici e psicologici di comportamenti anormali; metodi neuroscientifici di indagine dell’attività neurale in soggetti affetti da patologie psichiche; disturbi d’ansia (ansia generalizzata, attacchi di panico, ansia sociale); disturbi dell’umore (disturbi depressivi e disturbi bipolari); disturbi dissociativi; schizofrenia; disturbi del comportamento alimentare (bulimia nervosa, anoressia nervosa, binge-eating); disturbi di personalità (cluster A: personalità paranoidea, schizoide, schizotipica), cluster B (personalità antisociale, borderline, istrionica, narcisistica), cluster C (personalità evitante, dipendente, ossessivo-compulsiva); patologie del neurosviluppo (ADHD, autismo); trattamenti farmacologici e psico-sociali relativi a ciascun disturbo.

Programma esteso

Il corso fornirà agli studenti una visione integrata del campo della psicopatologia, di cui verranno enfatizzati soprattutto gli aspetti neuroscientifici. Dapprima, verranno introdotte le cause delle patologie psichiche da una prospettiva multidisciplinare, che include genetica, neuroscienze, scienze comportamentali e sociali. Successivamente, si passerà ad illustrare le metodologie utilizzate per lo studio dell’attività neurale in soggetti affetti da patologie psichiche (e.g., risonanza magnetica funzionale, elettroencefalografia). Infine, per le principali patologie psichiche (e.g., ansia, panico, depressione, schizofrenia, anoressia, bulimia, ADHD, autismo) verranno presentate le caratteristiche cliniche, epidemiologiche, eziologiche, i criteri diagnostici (in accordo al DSM-5) e terapeutici.

Bibliografia

David H. Barlow, V. Mark Durand Abnormal Psychology: An Integrative Approach (7th Edition). Cengage Learning.

Metodi didattici

Gli argomenti verranno trattati secondo un ordine che non rispecchia necessariamente quello dei capitoli del libro suggerito. In aula verrà dato spazio anche a: a) approfondimenti e chiarimenti su richiesta degli studenti; b) proiezione e discussione di casi clinici; c) lettura e commento critico di articoli scientifici e casi clinici; d) questionari a scelta multipla relativi ai contenuti delle lezioni; e) esercizi in gruppi.

Modalità verifica apprendimento

Esame scritto.