PERCEZIONE E PSICOFISICA

Crediti: 
8
Settore scientifico disciplinare: 
PSICOLOGIA GENERALE (M-PSI/01)
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

Introdurre lo studente allo studio della percezione, allo scopo di comprendere i) come i sistemi percettivi forgiano la nostra esperienza del mondo; ii) i metodi utilizzzati per studiare sensazione e percezione; iii) la funzione adattiva della percezione, sia nel senso dell'evoluzione della specie sia in quello dell'apprendimento dell'individuo.

Prerequisiti

nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Presentazione dei temi di ricerca contemporanei e delle conoscenze consolidate in psicologia della percezione. Saranno inoltre presentati i principali metodi di misurazione psicofisica e le loro applicazioni sia a problemi di ricerca sia a problemi pratici.

Programma esteso

I problemi della percezione. Livelli di spiegazione. Percezione di basso, medio, e alto livello. Psicofisica classica. Teoria della detezione del segnale. Dalla catena psicofisica al ciclo percezione-azione. Dai sensi ai sistemi percettivi. Multisensorialità. Costanze percettive. Completamento. Percezione dello Spazio. Percezione del movimento. Percezione del colore. Percezione del proprio corpo e controllo dell'azione. Percezione dei cibi. Percezione e processi cognitivi "orizzontali" (attenzione, memoria, ragionamento). Modelli classici e modelli contemporanei della percezione.

Bibliografia

Wolfe, J. et al (2014). Sensation and perception. Sinauer Associates, Inc. (esclusi capitolo 4 da p.111 alla fine, capitolo 7 e capitolo 11; circa pp. 400)
Bruno, N., Pavani, F. & Zampini (2011). La percezione multisensoriale. Il Mulino. (esclusi capitolo 11 e parte quarta, circa pp.150)
Bruno, N. (2016). Elementi di psicofisica. Dispensa per il corso di Percezione e Psicofisica. Disponibile sul sito del docente. (circa pp. 30)
Bruno, N. (2012). Introduzione alla percezione. Dispensa per il corso di Percezione e Psicofisica. Disponibile sul sito docente. (circa pp. 30).

Metodi didattici

lezioni e dimostrazioni in classe

Modalità verifica apprendimento

Per gli studenti che frequentano, un esame finale da svolgersi in classe in forma scritta (domande aperte) alla fine del corso, sulle parti di programma definite in classe. Saranno considerati frequentanti tutti e solo gli studenti che sosterranno l’esame finale. Per gli studenti che non frequentano, un esame orale su tutto il programma.

Altre informazioni

si consiglia dare l'esame di Tecniche di Analisi dei Dati I prima di affrontare i materiali di questo corso